Pantone

Guida Pantone Primavera/Estate 2021: New York

Siamo lieti di presentarvi la Guida Pantone Primavera/Estate 2021: New York.

L’istituto di ricerca delle tendenze e consulenza sul colore di Pantone ha pubblicato per l’industria della moda il report della prossima stagione. Presenta i 10 colori di spicco, nonché le attuali interpretazioni dei cinque classici fondamentali.

 

La sovrapposizione tra l’ambito Fashion e l’ambito Arredo avviene in modo naturale. Abbiamo preso cura di presentarvi le tonalità scelte dalla corrente Fashion di New York per la Primavera / Estate 2021.

 

La Guida Pantone Primavera/Estate 2021: New York

 

Secondo gli esperti del Pantone Color Institute, i colori per la Primavera / Estate 2021 nelle proposte presenti a New York sottolineano il nostro desiderio di una gamma di colori che ispiri l’ingegno e l’inventiva. Colori la cui versatilità trascende le stagioni e consente una maggiore libertà di scelta. Colori che si prestano ad affermazioni cromatiche originali e la cui flessibilità si adatta facilmente al nostro nuovo e più frammentato stile di vita.

 

“Offrendo una gamma di sfumature illustrative della natura, i colori per la Primavera / Estate 2021 sottolineano il nostro desiderio di colori flessibili che funzionino tutto l’anno. Infusi di una genuina autenticità che continua ad essere sempre più importante, i colori per la primavera / estate 2021 combinano un livello di comfort e relax con scintille di energia che incoraggiano e risollevano i nostri umori”, ha affermato Leatrice Eiseman, Direttore esecutivo del Pantone Color Institute.

 

 

Riportiamo l’analisi specialistica sulle tonalità scelte da Pantone a cura di Mariangela Insana per Living – Corriere della Sera:

Marigold è un confortante arancio dorato che conferisce una nota di calore, particolarmente d’effetto se declinato su cuscini, tappeti e accessori tessili in soggiorno, magari in abbinamento a pattern botanici.

Cerulean rimanda al colore del cielo di una giornata serena e cristallina, è il tono del relax che immaginiamo in una parete della camera da letto o nel bagno, affiancato a cementine esagonali o a un caldo parquet a spina di pesce.

Rust è un ruggine terroso, quello tipico delle foglie autunnali, tinta insolita per una palette primaverile. Un colore sofisticato, ideale a parete in coppia con il rosa scuro o magari per i mobili in legno laccato della cucina.

Illuminating è un giallo super energetico, la promessa di una giornata di sole. Una tonalità accesa e difficile da abbinare, che tuttavia può rappresentare un ottimo sfondo per piccoli giardini d’inverno in stile neo-folk ed è sicuramente valido per “accendere” la camera dei bambini.

French Blue è un blu vivace, come uno scorcio di Parigi in primavera. È una sfumatura del Classic Blue, colore Pantone 2020, che è sempre un gradito ritorno. Un colore molto apprezzato nell’arredamento, sia che la scelta ricada su una libreria, un tappeto o una poltrona.

 

 

Green Ash e Mint sono due sfumature di verde menta leggere e fresche, che rimandano agli aromi coltivati nell’orto. Due nuance decisamente più vivaci rispetto a un salvia etereo come il Traquil Dawn, gettonatissimo nel 2020 specialmente nel living, particolarmente indicate per comporre ambienti moderni con contaminazioni vintage Anni 70.

Burnt Coral si ripresenta più tenue, ma mantiene la sua caratteristica di happy color, subito dopo il Living Coral, tinta dell’anno 2019. Far correre la tinta corallina su mensole, ante, ma anche parti strutturali della casa come scale, travi, soffitti, garantirà un fascino che non passerà inosservato.

Amethyst Orchid e Raspberry Sorbet , color orchidea e sorbetto al lampone richiamano sfumature floreali e pietre come l’ametista. Sono tinte che ben si accordato con i rivestimenti come la resina e il parquet grigio e addolciti da materiali preziosi come il velluto. Combinazione ideale? Un divano color lampone su una parete verde acqua.

 

 

 

 

 

 

Inkwell è un blu annerito profondo e intenso, molto elegante per far risaltare cornici in gesso di ambienti classici.

Ultimate Gray è un grigio abbastanza freddo e neutro, gradevole se abbinato al parquet color miele.

Buttercream richiama la semplicità del bianco-avorio, facile e versatile per ambienti ariosi e total white, lenzuola di lino fresche e atmosfere estive.

E poi Desert Mist e Willow, una tinta albicocca e polverosa più un verde fango, colori entrambi “safari”. Da proporre su tappeti geometrici in contrappunto a fasce di colore sulle pareti e specchi in ottone.

 

“La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.” – Danny Kaye

 

Fonti:

pantone.com/articles/fashion-color-trend-report/new-york-fashion-week-spring-summer-2021

living.corriere.it/arredamento/decorazione/colori-pantone-2021-primavera